Theater machen

Se noi ci perdiamo l’un l’altro domani: If we lost each other tomorrow

Se noi ci perdiamo

von Davide Carnevali
Uraufführung
Festival Quartieri dell’Arte
7.8.2010 Viterbo/ Italien
5.10.2010 Teatro Olimpico, Rom/ Italien
Musik: Arno Kraehahn

Persone eleganti e composte entrano nello spazio-cantina in piazza Scacciaricci. Cercano, come d’uso, il posto assegnato. Non c’è, nel senso che non ci sono sedie, ma tanti cuscini poggiati a terra. L’arredamento è minimale e lascia tutti perplessi, spaesati. E‘ solo un attimo. Lo spettacolo sperimentale ha inizio.

Due danzatori-attori, un uomo e una donna, nella parziale oscurità si muovono e prendono coscienza della fisicità, tra realtà e immagine, tra movimento del proprio corpo e di quello desiderato. Luci bianche, rosse, blu invano il piccolo spazio.

Testo recitato è colto e accompagnato da una coreografia piacevole e moderna. I due giovani attori si muovono come mimi e invitano il pubblico a scendere nella cantina sottostante per il loro virtuale atto d’amore.

Le buie scale portano in un piccolo spazio illuminato da luci rosse e fioche candele:
lo spettacolo è ancora più emozionante.

Al ritorno applausi a non finire.
All’esterno numerose persone attendono il loro turno d’ingresso. Un successo.


Tuscamedia, 09.08.2010

0 Kommentare

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.